ARCHEOLOGIA

 

Oltre 20 anni di ricerche archeologiche di superficie, con oltre 20 campi internazionali di archeologia che hanno visto coinvolti oltre 1000 giovani italiani e stranieri nella individuazione di oltre 274 siti archeologici nei comuni del trapanese (Erice, Paceco, Trapani e Valderice) e dell’agrigentino (Campobello di Licata, Naro). A Campobello di Licata con il progetto Kalat è stata mappata con metodo intensivo e sistematico l’intero territorio comunale che ha rivelato oltre 184  siti archeologici che vanno della preistoria all’età medievale. Avviato inoltre il recupero di una necropoli del bronzo (Iachinu Filì) e curati due allestimenti museali a Campobello di Licata e a Paceco. Qui i primi risultati delle ricerche: